header-bg.jpg

Nutriamo insieme il futuro dell'Europa!

Il Copa e la Cogeca esprimono la voce unanime degli agricoltori e delle cooperative agricole dell'Unione europea. Unendo le nostre forze, assicuriamo un'agricoltura europea sostenibile, innovativa e competitiva, garantendo nel contempo l'approvvigionamento alimentare di 500 milioni di persone in tutta Europa. 

PER SAPERNE DI PIÙ 

EVENTO CEMA: SEMINARE IL FUTURO DELL'AGRICOLTURA SOSTENIBILE

Il Segretario generale del Copa-Cogeca, Pekka Pesonen, ha partecipato all'evento del CEMA, intitolato "Seminare il futuro dell'agricoltura sostenibile: macchine agricole e soluzioni avanzate per rispondere al Green Deal europeo", che si è tenuto mercoledì 14 aprile. Gli esperti del panel hanno discusso della questione "Macchine agricole e soluzioni avanzate: fautrici dell'agricoltura sostenibile". Fra gli esperti Geraldine Kutas (CropLife Europe), Jacob Hansen (Fertilizers Europe), Mark von Pentz (John Deere), Herbert Dorfmann (eurodeputato) e Pekka Pesonen, che ha ricordato che sebbene sosteniamo il Green Deal, occorre trovare un modo per permettere agli agricoltori di fare gli investimenti necessari: "È importante per gli agricoltori avere accesso ad un'ampia gamma di tecnologie che prendano in considerazione le caratteristiche dell'UE, compresi i macchinari agricoli, così come è importante investire nelle infrastrutture, inclusa la banda larga."

ULTERIORI INFORMAZIONI
14/04/2021

9

Punti salienti

Politica

L'agricoltura è uno dei settori più integrati a livello europeo ed è al centro di molte iniziative delle istituzioni europee. Il Copa e la Cogeca sono organizzati per rispondere alle sfide e alle domande poste dai decisori politici europei, permettendo agli agricoltori e alle cooperative europee di esprimere il loro punto di vista e le loro proposte sugli argomenti che riguardano direttamente gli agricoltori, in qualsiasi attività agricola siano impegnati. Nelle seguenti 12 categorie sono illustrate le nostre posizioni sulle questioni chiave che riguardano il futuro dell'agricoltura europea.

milioni di unità di bestiame

in Europa


milioni di agricoltori

in Europa


ettari in media per azienda agricola

in Europa

La nostra visione – We Farm 4 EU

Il prossimo decennio sarà fondamentale per l'agricoltura dell'UE. Ci attendono molte sfide. Saremo confrontati a dibattiti difficili relativi al rinnovo generazionale, al basso reddito agricolo, alla volatilità del mercato e al cambiamento climatico. In quanto agricoltori e cooperative europei conosciamo e siamo pronti ad affrontare tali difficili questioni e le sfide che ci attendono. Cerchiamo di fornire il tipo di agricoltura che i nostri cittadini si aspettano e chiedono: un'agricoltura che garantisca un'elevata sicurezza dell'approvvigionamento alimentare e alti standard di qualità, benessere, sostenibilità e protezione ambientale. Questo è il nostro impegno nei confronti dell'Europa! In cambio, chiediamo ai leader europei di definire il quadro politico che nutrirà il nostro futuro.  

Per saperne di più

ULTIME NOTIZIE

Opinion of the European Social Partners in Agriculture on the "Report on Strengthening Social Dialogue in the EU" of February 2021

The European Social Partners in Agriculture welcome the "Report on Strengthening Social Dialogue in the EU" presented today by Ms Andrea Nahles, Special Adviser on Social Dialogue to Nicolas Schmit, Commissioner for Labour and Social Rights, at the European Social Dialogue Committee for Agriculture (SSDC-AGRI).

15.04.2021 #OPINION

#WelcomeToMyForest - Per far sentire la voce di chi si prende cura delle foreste

"Le foreste stanno diminuendo in Europa." "Le nostre foreste sono in pessime condizioni." "La deforestazione è una sfida anche in Europa." "I proprietari di foreste sono più interessati al denaro che alla biodiversità." Ecco alcuni degli argomenti che si sentono spesso nel dibattito sulle foreste a livello dell'UE. Tuttavia, spesso le persone che utilizzano tali argomenti sembrano mancare di comprensione della realtà sul campo. Chi ha mai visto un piano di gestione forestale? Chi sa come e perché si esegue un'operazione di diradamento? Chi conosce i costi della gestione forestale prima di poter realizzare delle entrate? Pertanto, è necessario aumentare tra il pubblico e i responsabili politici la conoscenza riguardo alle foreste e ai proprietari di foreste europei. Quale modo migliore di farlo se non dando la parola alle persone che hanno dedicato la loro vita a prendersi cura delle foreste?

30.03.2021 #COMUNICATO

Rinviare l'inclusione dell'agricoltura negli atti delegati sulla tassonomia è pragmatico e coerente

Il Copa e la Cogeca prendono atto che l'agricoltura non farà parte della prima serie di attività economiche che saranno coperte dalla nuova versione dell'atto delegato sulla tassonomia, come discusso ieri dal gruppo di esperti degli Stati membri sulla finanza sostenibile. Gli agricoltori europei e le loro cooperative accolgono questo rinvio come l'unico modo per garantire la coerenza con il dibattito in corso sulla futura PAC.

26.03.2021 #COMUNICATO

Copa-Cogeca TV

#Welcometomyforest - Miroslav Pacovský e la sua foresta in Repubblica Ceca

“Welcome to my forest” è una campagna con una serie di videoclip di proprietari di foreste di vari Stati membri che invitano a visitare le loro foreste per conoscere com'è essere un proprietario forestale, quali sfide devono affrontare, quali sono i loro obiettivi relativi alla gestione delle foreste e cosa determina la loro motivazione.

#Welcometomyforest - Karin Müller Vögel e la sua foresta in Austria

“Welcome to my forest” è una campagna con una serie di videoclip di proprietari di foreste di vari Stati membri che invitano a visitare le loro foreste per conoscere com'è essere un proprietario forestale, quali sfide devono affrontare, quali sono i loro obiettivi relativi alla gestione delle foreste e cosa determina la loro motivazione.

ALLEVAMENTO: I 9 PARADOSSI DI FARM TO FORK

La strategia dell'UE "Dal produttore al consumatore" è molto ambiziosa, ma il settore europeo dell'allevamento teme non prenda davvero in considerazione le proprie tradizioni agricole e gli enormi progressi già fatti. Gli allevatori europei si sono impegnati con convinzione nei confronti di un cambiamento volto a incrementare la sostenibilità, ma ritengono che l'approccio della strategia "Dal produttore al consumatore" sia basato su preconcetti errati. European Livestock Voice e il progetto italiano "Carni Sostenibili" illustrano vari paradossi in una serie di brevi video.

Accordo UE-Mercosur Vogliamo davvero importare il tipo di agricoltura che non vogliamo in Europa?

6 minuti per capire i 3 principali motivi per i quali gli agricoltori dell'UE si oppongono all'attuale accordo con il Mercosur e perché è un accordo iniquo per gli agricoltori e i consumatori.


milioni di agricoltori
e le loro famiglie rappresentati


cooperative agricole
rappresentate


membri


organizzazioni
partner