header-bg.jpg



La Coegeca (la Confederazione Generale delle Cooperative Agricole) rappresenta gli interessi generali e specifici delle cooperative europee agroalimentari, forestali e della pesca tra le istituzioni dell'UE e altre
organizzazioni socio-economiche che contribuiscono al processo decisionale europeo.

I nostri obiettivi

  • 1 Rappresenta gli interessi generali e specifici delle cooperative europee agroalimentari, forestali e della pesca nel contesto delle istituzioni dell'UE e di altre organizzazioni socioeconomiche che contribuiscono al processo decisionale europeo;
  • 2 Rafforza la rete delle cooperative agricole europee e promuove la loro cooperazione commerciale;
  • 3 Contribuisce ad analisi giuridiche, economiche, finanziarie e sociali di interesse per le cooperative agroalimentari, forestali e della pesca;
  • 4 Facilita lo scambio di best practice e crea piattaforme di dialogo sullo sviluppo strategico del business per trovare soluzioni adeguate alle sfide attuali e future e cogliere le opportunità che si presentano;
  • 5 Promuove e mette in mostra soluzioni innovative per creare un valore aggiunto a beneficio dei soci agricoltori, della società, dell'ambiente e dei consumatori.

Presidenza

PRESIDENTE

Ramón ARMENGOL

Spain

CV
1° Vice Presidente

Agnieszka MALISZEWSKA

Poland

CV
2° Vice Presidente

Tiina LINNAINMAA

Finland

CV
3° Vice Presidente

Thomas MEMMERT

Germany

CV
4° Vice Presidente

Leonardo POFFERI

Italy

CV
5° Vice Presidente

Bernard
ADER

France

CV
6° Vice Presidente

Jørgen MIKKELSEN

Denmark

CV

Struttura organizzativa

Copa & La Cogeca opera sulla base di principi profondamente democratici. Tutti i titolari delle nostre cariche sono eletti rispettivamente dagli organi del Copa o della Cogeca e a loro volta dai membri delle loro organizzazioni.

Praesidium  
Presidenza  
Comitato di coordinamento cooperativo (CCC)   
Gruppi di lavoro  
Gruppi di lavoro della Cogeca  
Gruppi di lavoro congiunti del Copa e della Cogeca 



1957

A fissare le principali disposizioni quadro che hanno gettato le basi della politica agricola comune (PAC) è stato il Trattato di Roma, firmato il 25 marzo 1957, che ha istituito la Comunità economica europea. Le relazioni tra le autorità della Comunità e i rappresentanti del settore agricolo non furono definite dal Trattato, ma la Commissione espresse da subito il desiderio di instaurare una stretta collaborazione con i rappresentanti delle organizzazioni agricole e li invitò quindi a partecipare alla Conferenza di Stresa del 1958, in qualità di osservatori. 



1959

Un anno dopo la creazione del Copa (Comitato delle organizzazioni professionali agricole), il 24 settembre 1959, le organizzazioni nazionali di rappresentanza delle cooperative agricole fondarono la propria organizzazione di rappresentanza europea, il Cogeca (Comitato generale della cooperazione agricola dell’Unione europea), che comprendeva anche le cooperative della pesca.



1962

La Segreteria del Cogeca fu assimilata a quella del Copa il 1° dicembre 1962.



2019

Nel 2019 la Cogeca ha celebrato i 60 anni di efficace rappresentanza delle cooperative agricole europee presso le istituzioni dell'UE e a livello globale.



2020

Il Copa e la Cogeca danno il benvenuto ai rappresentanti dell'agricoltura rumena nelle loro organizzazioni. 

L'unione fa la forza

Quando la Cogeca fu creata per la prima volta, era composta da sei membri. Da allora, si è ampliata di quasi sei volte ed ora conta 35 membri effettivi, quattro membri affiliati dell'UE e 36 membri partner. Cogeca, oggi "Confederazione generale delle cooperative agricole dell'Unione Europea", promuove attualmente gli interessi generali e specifici di circa 40.000 cooperative agricole, che danno lavoro a circa 660.000 persone in tutta Europa e rappresentano un fatturato annuo globale di oltre 300 miliardi di euro.

Fin dalla sua fondazione, Cogeca è stata riconosciuta dalle istituzioni europee come il principale organo di rappresentanza e il portavoce dell'intero settore delle cooperative agricole e della pesca.

VEDI ELENCO DEI MEMBRI